Seguici su Twitter Seguici su Facebook Google Plus Linkedin Feed RSS

Malattie orali e salute generale


Intossicazione da metalli pesanti – amalgama

2nd Mar 2018 | Postato in: Malattie orali e salute generale, Odontoiatria Conservativa | 51 viste
C’è una nuova frontiera della medicina, che studia la possibilità della presenza nel nostro corpo di minerali o metalli pesanti in quantità indesiderabili. Un semplice test di laboratorio specializzato (aperto da 15 anni nella mia città, e con il quale sono in collaborazione) tramite una analisi del capello (prelievo di ...
Leggi tutto

Relazioni fra salute orale e salute generale

Rimango colpito dalle numerose scoperte scientifiche che mettono in stretta relazione la salute orale (specialmente gengivale) con la salute generale e viceversa. Sembra sempre più evidente che i meccanismi di alcune malattie come diabete, ictus, malattie cardiache e persino alcuni tipi di tumori piuttosto comuni, abbiano una relazione con i ...
Leggi tutto

Glifosato: Ue rinnova autorizzazione

L’utilizzo del glifosato è stato concesso per altri cinque anni. Gli Stati membri riuniti nel Comitato d’appello sui prodotti fitosanitari hanno raggiunto la maggioranza qualificata, votando per il rinnovo dell’autorizzazione dell’erbicida. A favore si sono espressi 18 Paesi. Il Portogallo si è astenuto, mentre hanno espresso voto contrario Italia, Belgio, ...
Leggi tutto

Il diabete rovina denti e gengive: è provato

Sorriso non più luminoso, gengive gonfie e sanguinanti, denti che iniziano a muoversi: potrebbero essere spie di diabete. Viceversa, se si soffre di diabete è opportuno tenere sempre d’occhio le gengive. Fra le due patologie esiste infatti una stretta correlazione, ancora troppo poco tenuta in considerazione. In Italia 5 milioni di persone soffrono ...
Leggi tutto

Scoperto da cosa dipende l’acufene cronico

Ricercatori dell'Università dell' Illinois hanno scoperto che l'acufene cronico, il rumore come un fischio continuo che sente chi ne soffre, è associato ai cambiamenti in alcune reti nel cervello, determinando il fatto che questo rimanga sempre in modalita' di attenzione senza poter andare in riposo. In sostanza e' stato verificato ...
Leggi tutto

Tè verde per i denti: protegge da gengiviti e alitosi

Non solo detox, drenante e ricchissimo di polifenoli: il tè verde fa bene anche ai denti. Il merito è dell’alto contenuto di catechina e antiossidanti, che riducono il rischio di gengiviti, ascessi e alitosi e aiutano a ridurre sanguinamenti e piorrea. Originario della Cina, utilizzato da secoli in Oriente come cibo-farmaco, ...
Leggi tutto

Uno studio sulla dentizione primaria collega l’esposizione alle tossine nei primi anni di vita all’autismo

New York, Stati Uniti d’America – Alcune evidenze riscontrate nella dentizione primaria hanno suggerito che l’esposizione a tossine e sostanze nutritive specifiche sia associata al rischio di sviluppare o meno il disturbo dello spettro autistico (DSA). Lo studio mostra che i denti da latte di bambini affetti da autismo contengono ...
Leggi tutto

Patogeno responsabile della parodontite potrebbe attivare l’artrite reumatoide

Baltimora, USA – Alcuni ricercatori della Johns Hopkins University hanno trovato nuove prove scientifiche di un possibile legame fra la parodontite cronica e l’artrite reumatoide. Secondo gli studiosi queste nuove scoperte potrebbero avere importanti implicazioni per la prevenzione e il trattamento di una malattia, come l’artrite reumatoide, che colpisce circa ...
Leggi tutto

Disturbi del sonno ed eccessiva sonnolenza, il rischio di incidenti stradali si moltiplica fino al 400%. Un’emergenza, la testimonianza di Lino Banfi

La sonnolenza diurna e i disturbi del sonno, collegati talvolta a malattie come l'apnea notturna, possono moltiplicare significativamente il rischio di incidenti stradali, in alcuni casi specifici fino a quattro volte. Lo rivela uno studio - pubblicato a dicembre sulla prestigiosa rivista californiana Plos One - nato dalla convenzione tra ...
Leggi tutto

Simulazioni al computer mostrano l’efficacia del laser nel combattere i batteri

NEW YORK, Stati Uniti: un team di ricercatori del New York Institute of Technology ha sviluppato un modello computerizzato che dimostra come i laser dentali attacchino le colonie di batteri orali presenti nei tessuti gengivali. I risultati dello studio suggeriscono che alcuni laser hanno il potere di rimuovere efficacemente i ...
Leggi tutto

Gengive e diabete, un legame che mette a rischio la salute dei pazienti. I consigli SIdP in occasione della Giornata Mondiale del Diabete

Lunedì 14 novembre sarà celebrerà la Giornata Mondiale del Diabete. Malattia parodontale e Diabete sono legate da un filo rosso che rende l'una causa ed effetto dell'altra: i quasi 4 milioni di diabetici italiani, a cui si aggiunge un altro milione di persone che non sanno di avere la glicemia ...
Leggi tutto

Le visite dal dentista possono ridurre il rischio di polmonite

NEW ORLEANS, USA: Una nuova ricerca ha suggerito che le visite routinarie dal dentista possono ridurre il numero di batteri all’interno della bocca che causano la polmonite. In particolare la ricerca, condotta in America e che ha incluso 26.000 partecipanti, ha messo in luce come gli individui che non erano ...
Leggi tutto

Soffri di mal di testa? Forse è colpa dei batteri

Quando soffriamo di emicranie siamo soliti attribuirne la colpa allo stress, alla stanchezza, alle preoccupazioni che ci affliggono. Chi avrebbe mai pensato che una delle possibili cause dei nostri mal di testa potesse risiedere nella presenza di batteri all’interno del nostro organismo? A ipotizzarlo è una recente indagine di alcuni ...
Leggi tutto

I batteri orali, potenziali responsabili dell’emicrania

LA JOLLA, Calif., USA: il mal di testa, e l’emicrania in particolare, sono malattie ampiamente diffuse e hanno il potere di inficiare la qualità della vita di milioni di persone. Una nuova ricerca ha messo in luce come le persone che soffrono di emicrania mostrino un numero significativamente maggiore di ...
Leggi tutto

Una dieta vegana non correttamente bilanciata può nuocere alla salute

Aumenta ogni anno il numero di persone che sceglie un’alimentazione “verde”: secondo il Rapporto Italia 2016 dell'Eurispes, infatti, crescono ancora vegetariani e vegani che, nel 2015, rappresentavano l'8% della popolazione italiana. Questi, pur avendo una migliore condizione del cavo orale, possono essere soggetti a più carie e, in generale, a ...
Leggi tutto

Gengivite: effetti sorprendenti di una dieta con pochi carboidrati e molti omega-3

Una dieta studiata con attenzione è in grado di ridurre l'infiammazione gengivale e parodontale: lo dimostra uno studio pubblicato su BMC Oral Health(*) e condotto da ricercatori dell'Università di Friburgo, in Germania. Per la precisione, l'alimentazione ottimale è povera di carboidrati, ricca di fibre, antiossidanti, acidi grassi omega-3 e vitamine ...
Leggi tutto

Una tassa sulle bevande zuccherate per combattere l’obesità infantile

Il governo inglese ha approvato un'imposta sulle bevande zuccherate, che sarà applicata dal 2018. Insieme alla Francia, anche il Paese oltremanica sceglie questa strada per contrastare il fenomeno dell'obesità infantile Le bevande zuccherine hanno trovato un altro “Paese avverso”: si tratta dell'Inghilterra, che come Francia, Ungheria, Messico e altri, ha deciso ...
Leggi tutto

L’odontoiatria low cost

Anzi, la VERA ODONTOIATRIA LOW COST. Ma non è quella sbandierata nelle pubblicità dei sacchetti della spesa della Coop di Bologna… Bensì è quella che proviene dall’uso giusto delle cellule cerebrali di ciascuno di noi, quelle deputate alle funzioni superiori del pensiero.   Certo, c’è una classica grande premessa da fare: il ...
Leggi tutto

Nelle grandi città lo smog è nemico della salute orale

Tra le malattie più diffuse al mondo c’è sicuramente la carie che, se non trattata adeguatamente, può portare alla perdita dei denti o causare altre patologie. Sono numerosi i fattori che possono contribuire alla sua diffusione, come il consumo di soft drink, il fumo o, in generale, le condizioni di ...
Leggi tutto

OSAS – APNEE NOTTURNE – RUSSAMENTO (RONCOPATIA) – DISTURBO RESPIRATORIO DEL SONNO

4th Lug 2016 | Postato in: Malattie orali e salute generale, Prevenzione | 511 viste
In Italia ci sono 1,600,000 pazienti affetti da pericolose apnee notturne. Ma queste sono solo quelle diagnosticate.. SE CONSIDERIAMO I CASI LIEVI E MODERATI CHE RIMANGONO NON DIAGNOSTICATI FINCHE’ FATALMENTE NON PEGGIORANO COL TEMPO, i numeri sarebbero enormemente superiori. Colpisce 3-4% della popolazione, ma l’80% delle persone non sanno di ...
Leggi tutto

Il lavoro del dentista. Pubblicità? Abusivismo?

Il lavoro del dentista consiste nell'esercizio della Medicina nel senso più nobile del termine. Si tratta di una professione e non di un commercio come da un lato avviene nelle squallide cliniche low cost e come dall'altro alcuni “gestionalisti” vorrebbero far credere a noi dentisti Medici Chirurghi o Odontoiatri. Chi sono i ...
Leggi tutto

Il trattamento della carie può prevenire la polmonite nei pazienti affetti dal Parkinson

KAOHSIUNG (Taiwan), KUALA LUMPUR (Malaysia). La polmonite è condizione comune nei pazienti affetti dal Parkinson. Un nuovo studio che ha esaminato i fattori di rischio nello sviluppo della polmonite, scoprendo che i pazienti trattati per carie dentali corrono meno rischi se paragonati a coloro che non hanno subito gli stessi ...
Leggi tutto

Un scarsa salute dentale può portare ad una ridotta mobilità

Ricercatori giapponesi hanno studiato l’associazione tra la scarsa salute orale e la ridotta mobilità negli individui anziani, concludendo che avere pochi denti e in cattivo stato si corre il rischio di una limitazione nei movimenti, soprattutto nei soggetti tra i 65 e i 74 anni. Dall’indagine potrebbe conseguire la promozione ...
Leggi tutto

Problemi gengive per 20 milioni di italiani, 3 milioni a rischio

Roma - Un miliardo di batteri, come quasi tutti gli abitanti della Cina, su un solo dente: dopo 4 ore da un pasto, se non ci si lavano accuratamente i denti, la placca batterica si moltiplica e da un grammo di germi, pari a circa 100.000 microrganismi, decuplica creando un ...
Leggi tutto

I genitori spesso non sono consapevoli dei rischi del russamento persistente nei bambini

GOTEBORG, Svezia. Il russare occasionale nei bambini è comune e spesso innocuo. Tuttavia, i disturbi respiratori persistenti durante il sonno possono causare un aumento del rischio di problemi di concentrazione, difficoltà di apprendimento e ritardo nella crescita, sostengono gli esperti. Un nuovo studio della Sahlgrenska Academy in Svezia afferma che ...
Leggi tutto
Seguici su Twitter Seguici su Facebook Feed RSS