E’ una vera rivoluzione copernicana nella visione odontoiatrica. Mi interesso da sempre di terapie naturali, approfondendone l’applicazione al campo odontoiatrico.

Da questo punto di vista, la terapia tradizionale della carie ha due difetti:

  • comporta il sacrificio di tessuto dentale
  • per ristabilire l’integrità anatomo-funzionale del dente è necessario ricorrere a materiali estranei, che, da un lato, sono sottoposti ad usura, e devono quindi essere sostituiti, e, dall’altro, presentano una tossicità più o meno elevata, attuale o potenziale, in base allo stato di salute dell’organismo.

healozoneL’ozonoterapia mi è apparsa immediatamente come la soluzione a questi problemi. I primi tentativi di utilizzo dell’ozono in odontoiatria risalgono ad una settantina d’anni fa in Francia, ma solo nella metà degli anni ’80, il professor Edward Lynch, del Royal London Hospital Medical College, riuscì a dimostrare la rimineralizzazione di lesioni cariose radicolari dopo un’unica esposizione ad elevate concentrazioni di ozono. Lo sviluppo di queste ricerche ha permesso di studiare ed elaborare un’apparecchiatura capace di erogare ozono direttamente sulla lesione, alla concentrazione richiesta e in condizioni di sicurezza assoluta per il paziente. La carie è un processo patologico multifattoriale, il cui sviluppo richiede la presenza di carboidrati fermentabili, di batteri, di superfici di attacco, di proteine e di substrati per il nutrimento dei microbi. Tutti questi formano le condizioni ambientali di nicchia acida, ANE (acid niche environment).

L’ozono è in grado di alterare l’ecologia di questo sito, grazie alla sua capacità:

  • di annientare in pochi secondi funghi, batteri e virus
  • di eliminare le proteine acide
  • di ristrutturare smalto e dentina.

cura carie con l'ozonoFino agli anni ’90, si riteneva che il processo carioso iniziasse dallo smalto, quindi dalla superficie del dente, e comportasse demineralizzazione e formazione di una cavità. Lo si considerava quindi facilmente diagnosticabile visivamente, con l’ausilio di sonda e radiografie. Ma studi recenti, eseguiti sezionando centinaia di migliaia di denti estratti, hanno fatto sì che si affermasse un nuovo modello: la carie, nella grande maggioranza dei casi inizia direttamente nella dentina, quindi dall’interno del dente, mentre lo smalto è apparentemente integro. Si suppone che dei batteri riescano a penetrare nel dente attraverso fratture e microporosità dello smalto. Tutto ciò rende molto difficile la diagnosi con i metodi tradizionali.

Nel 2001, Kidd e Banerjee hanno dato questa definizione: “la carie dentale del XXI secolo è un processo metabolico reversibile, orientato verso la demineralizzazione di smalto e dentina. Quindi, trattandosi di una lesione reversibile, fondamentale è la diagnosi il più precoce possibile, in modo che la terapia non debba comportare alterazioni strutturali del dente“. A tale fine, occhio nudo e specillo non sono sufficienti, per cui, dopo ispezione e detersione, si procede alla misurazione della fluorescenza con il KaVo Diagnodent, che emette un raggio laser fluorescente e ne capta la riflessione da parte del dente: il tessuto sano e quello malato si comportano in maniera differente e la lettura dell’apparecchio permette anche un giudizio di gravità, indicato su una scala graduata. Sulla prestigiosa rivista Caries Research, Lussi si è così espresso a questo proposito: “Il Diagnodent è lo strumento più affidabile per la diagnosi delle carie dentinali“. Laddove si riscontrano valori patologici (minore di 12, ma maggiore di 25), si procede alla terapia. Per risolvere i problemi legati alla tossicità, è stato messo a punto un apparecchio (KaVo Healozone) che eroga ozono (2100 ppm/300 cicli al secondo) solo se si mantiene una sigillatura intorno al dente per mezzo di una coppetta in silicone. Alla fine del trattamento, che dura da 10″ a 60″, tutto l’ozono viene aspirato e ritrasformato in ossigeno. Si applica sul dente un liquido riducente, dal forte potere rimineralizzante, e si congeda il paziente. Il tutto senza dolore, senza anestesia e senza trapano. Dopo 6-9 settimane i pazienti vengono richiamati e sottoposti ad una nuova lettura con il Diagnodent: in più del 90% dei casi le lesioni risultano regredite. Agli altri, viene ripetuto il trattamento e vengono sottoposti ad un’ulteriore verifica dopo altre 6-9 settimane. Sia negli adulti, sia nei bambini, quando è possibile, si valuta il pH salivare e, in caso di acidosi, si prescrivono rimedi atti a ristabilire l’equilibrio, uniti a consigli dietetici. Bisogna però tenere presente che ogni paziente ha un suo vissuto individuale e anche una semplice carie può celare dei conflitti e dare una chiave per interpretarli.

Ecco alcune testimonianze di medici professionisti che utilizzano l’ozonoterapia in ambito odontoiatrico


Dr. Elian Cunea, Duisburg

Dr. Elian Cunea, Duisburg“Utilizziamo HealOzone presso il nostro studio da ben tre anni. Per la prassi quotidiana questo apparecchio significa trattamenti più piacevoli per i pazienti e la possibilità di delegare. Sia i miei pazienti che io stesso siamo entusiasti della nuova tecnica. Il procedimento soddisfa le aspettative. Il vantaggio particolare di questa tecnica sta nel poter esvitare sempre più spesso trattamenti radicolari e nel far accettare questo metodo di trattamento anche a pazienti timorosi. Il procedimento sviluppa quindi un “effetto di richiamo” su nuovi pazienti (sia mediante raccomandazione personale di pazienti soddisfatti sia mediante l’attiva ricerca da parte di nuovi pazienti di studi che offrono questo trattamento, soprattutto in Internet). HealOzone risulta utile anche nella prevenzione della carie durante l’eruzione di nuovi denti. Uno studio su bambini con elevato rischio di carie è ancora in corso.”


Dr. Liborius Fobbe, Büdingen

Dr. Liborius Fobbe, BüdingenDal novembre 2002 applico quotidianamente e con molto successo la terapia HealOzone nel mio studio. L’apparecchio HealOzone trova applicazione nell’ambito di una terapia causale, antimicrobica di infezioni orali in tutti i casi in cui è necessaria la sterilizzazione medica delle strutture dentali: lesioni cariose iniziali di fissure e superfici lisce prima della remineralizzazione – canali radicolari infetti, strutture dello smalto e della dentina prima della relativa sigillatura, otturazione o chiusura con restauri odontotecnici – per la preparazione della terapia definitiva e la riduzione del tasso di progressione nei casi di carie infantile precoce e/o di estese lesioni cariose di pazienti estremamente timorosi – per la riduzione dei germi nella fase di maturazione posteruttiva dei molari in eruzione e in tutti i casi di disturbi di mineralizzazione. L’apparecchio trova inoltra estesa applicazione nel trattamento di infezioni batteriche e virali della mucosa orale. Il particolare vantaggio di questa tecnica è il successo terapeutico che si ottiene mediante disattivazione rapida e sicura dei processi di origine batterica. Dopo un’esperienza pluriennale e un accompagnamento critico dello sviluppo processuale e applicativo del sistema, la mia conclusione è molto positiva, anche nell’osservazione empirica a lungo termine di casi terapeutici estremi. Oltre all’ampio spettro di applicazioni odontoiatriche, mi soddisfa particolarmente la facile applicazione intraorale, mentre le mie assistenti sono attratte dalla tecnologia dell’apparecchio facile da pulire e richiedente pochissima manutenzione. I miei pazienti sono convinti dei risultati della terapia HealOzone, raccomandano questa forma di trattamento e si auspicano, nonostante i maggior costi, l’applicazione di questa tecnica in pressoché tutti casi di trattamento successivi.


Dr. Friedrich Grelle, Schweinfurt

Dr. Friedrich Grelle, SchweinfurtUtilizziamo HealOzone dal 2001. Nella prassi quotidiana HealOzone causa inizialmente frenesia e code di pazienti, perché in primo luogo occorre spesso illustrare i vantaggi e l’aspetto economico di un trattamento con HealOzone, ad es. in caso di malattie della mucosa orale o sterilizzazione prima di sigillature. Forse KaVo dovrebbe promuovere l’informazione nella stampa per il grande pubblico mediante annunci e articoli scientifici popolari. Per me l’utilità di questo apparecchio sta nell’efficace trattamento di afte e carie dei denti da latte. Entrambe le indicazioni vengono ampiamente accettate anche dai pazienti. Ritengo che proprio nel trattamento dei bambini risieda un grande potenziale.


Dr. Matthias Heger, Varel

Dr. Matthias Heger, VarelUtilizzo HealOzone dal maggio 2003. Per la mia attività quotidiana ciò significa innovazione, divertimento, qualità di trattamento, valore aggiunto al fatturato e vantaggi nel trattamento di bambini e pazienti timorosi. L’utile di questa tecnologia sta, a mio avviso, in una buona immagine per lo studio, nella garanzia e nell’ampliamento dello studio, nonché nella sensazione di essere un trendsetter in campo odontoiatrico. Ciò che apprezzo particolarmente in questa tecnica è l’applicazione particolarmente facile, sicura e delegabile. Le esperienze con i miei pazienti sono ottime e ottengo una risonanza assolutamente positiva in tutti i settori di applicazione. In prospettiva futura si potrebbe immaginare che HealOzone diventi prima o poi uno standard consolidato negli studi odontoiatrici.


Dr. Rainer Klesper, M‘gladbach

Dr. Rainer Klesper, M‘gladbachHo acquistato il mio primo HealOzone KaVo subito dopo il lancio sul mercato e, nel frattempo, l’ho ampliato con la nuova versione “endo” all’inizio mi ha convinto il fatto che questo apparecchio offrisse la possibilità di “curare la carie” “distruggendo” i batteri e/o neutralizzando i relativi prodotti di scarto.; Grazie al mio impegno come “opinion leader” mi sono occupato approfonditamente del principio di azione di HealOzone e sono convinto proprio come all’inizio della sua efficacia. I principali campi di applicazione di questo apparecchio sono l’odontoiatria pediatrica, il trattamento di carie profonde e l’endodonzia.


Dr. Matthias Klumpp, Pforzheim

Dr. Matthias Klumpp, PforzheimUtilizziamo l’apparecchio da ben due anni. Nel nostro studio trova applicazione soprattutto per la sterilizzazione di superfici dentali prima della sigillatura oppure prima dell’applicazione di un’otturazione dopo la rimozione di carie profonde o che minano il dente. Viene utilizzato anche per il trattamento profilattico di demineralizzazioni in posizioni difficilmente accessibili oppure in caso di bracket incollati. È particolarmente efficace soprattutto nel trattamento di affezioni dolorose della mucosa orale in presenza di herpes o afte. In questo caso sia il dentista che il paziente rimane impressionato dal trattamento breve, efficace ed indolore. In linea generale i pazienti sono molto soddisfatti, perfino i genitori di bambini altrimenti riluttanti al trattamento. Nel trattamento di afte e herpes i pazienti accettano solo con riserva l’importo di € 35,- che viene addebitato loro. In questo caso la differenza fra il breve intervento (efficace e indolore!!!) e il costo appare eccessiva. Un potenziale di sviluppo sta, a nostro avviso, nell’integrazione nel riunito, in modo da rendere l’utilizzo di HealOzone altrettanto facile ed obbligato come quello della turbina.


Dr. Enno Kramer, Norden

Enno Kramer, NordenUtilizzo HealOzone dal 2003. Lo utilizziamo nel nostro studio per indicazioni, quali carie dei denti da latte (cavitarie/non cavitarie), carie dei colletti dentali e/o carie alla dentina radicolare in generale, endodonzia, desensibilizzazione di monconi dentali preparati. Nella prassi quotidiana prevale il trattamento dei denti da latte. In questo caso HealOzone è uno strumento terapeutico ideale per convincere i bambini fra i 3 e i 7 anni ad accettare il trattamento. Naturalmente HealOzone va ad integrare il concetto di profilassi del nostro studio. I pazienti sono entusiasti, sebbene spesso incontrino anche delusioni, perché cercano un sostituto “indolore” anche per i restauri esistenti.


Dr. Olaf Oberhofer, Erwitte

Dr. Olaf Oberhofer, ErwitteUtilizzo HealOzone dal 2003. Apprezzo la rapida e sicura azione battericida, fungicida e antivirale di HealOzone. Nel mio studio viene utilizzato principalmente e con ottimi risultati in trattamenti endodontici, preventivi (prevenzione di carie, sigillature di fissure..), di carie profonde, nonché prima dell’inserimento di corone, ponti, e in presenza di afte e herpes. L’apparecchio è facile da utilizzare e fino ad ora ha funzionato senza problemi. I miei pazienti valutano positivamente l’impiego di HealOzone. Per il mio studio l’impiego di HealOzone rappresenta un ulteriore caposaldo della terapia minimamente invasiva e contribuisce all’immagine positiva dello studio. Immagino che in futuro HealOzone potrebbe svolgere un ruolo di successo nella terapia dell’alitosi con adeguati ausili applicativi.


Dr. Thomas Rusteberg, Biberach

Dr. Thomas Rusteberg, BiberachUtilizzo HealOzone dal novembre 2002, principalmente in trattamenti endodontici, afte e carie profonde. Nei casi di carie profonda si rimuove in primo luogo la carie in modo tradizionale, quindi si esegue il trattamento con HealOzone. I pazienti sono soddisfatti soprattutto del trattamento delle afte, perché in questo caso possono vedere un successo immediato. Non eseguo più con HealOzone terapie della carie iniziale, perché non sono convinto del successo terapeutico. Inoltre, i valori Diagnodent a lungo termine nella terapia della carie sono risultati molto eterogenei. Complessivamente sono soddisfatto dell’apparecchio, anche se ritengo che lo spettro terapeutico sia un po’ limitato.


Dr. Volker Scholz, Lindau

Dr. Volker Scholz, LindauUtilizzo HealOzone già da oltre 4 anni e precisamente per quasi ogni paziente che necessita di un’otturazione oppure di altri interventi restaurativi. La riduzione dei germi è un presupposto indispensabile nel mio concetto di trattamento e assistenza per la conservazione dei denti. Grazie a HealOzone ciò accade anche nel dente, il che offre a me stesso e ai miei pazienti una maggiore sicurezza. I pazienti apprezzano questo piccolo valore aggiunto che sono in grado di offrire in modo rapido e completamente indolore per garantire una migliore assistenza. Peccato che troppi pochi pazienti non ancora trattati in uno studio HealOzone conoscano i vantaggi di un tale trattamento, perchè in tal caso potrebbero cercare in modo mirato il mio studio, il che avviene già tramite Internet, sebbene non abbastanza spesso.


Dr. Christoph Wolf, Haar

Utilizzo HealOzone dal 2003. Il mio settore di impiego principale è la sterilizzazione delle cavità in seguito a escavazione. Grazie all’impiego di HealOzone è stato possibile ridurre drasticamente il numero delle otturazioni radicolari necessarie in seguito a escavazione. La sterilizzazione della cavità della polpa ha permesso chiaramente una chance di sopravvivenza notevolmente superiore. Il grado di accettazione fra i pazienti raggiunge pressoché il 100%. Sulla base delle esperienze positive, anche in caso di nuova terapia di otturazione la maggior parte dei pazienti è disposta ad accettare i maggiori costi privati. L’integrazione di HealOzone nell’iter di lavoro dello studio è avvenuta senza problemi e difficoltà. Poiché l’apparecchio può essere utilizzato anche nell’ambito della sigillatura di fissure da parte dell’igienista dentale in pressoché qualsiasi trattamento, stiamo già valutando la possibilità di acquistare un altro apparecchio.


Dr. Andreas Ziegler, Ravensburg

La nostra filosofia consiste nel mantenimento dei denti propri, possibilmente per tutta la vita. Il mantenimento comincia nel “piccolo”. A mio avviso la moderna odontoiatria non sta nell’asportazione della sostanza dentale dura danneggiata dalla carie, ma nell’eliminazione dell’infezione batterica dannosa! In questo processo HealOzone trova un campo di applicazione ideale. Possiamo annoverare le seguenti indicazioni: Preparazione minimamente invasiva in caso di difetti cariosi ribassati Carie vicina alla polpa Trattamento successivo ad asportazione di corone e ponti (spesso carie estese) Carie dei colletti I bambini e gli adulti timorosi sono entusiasti del ridotto utilizzo della fresa. Grazie alla procedura conservativa, risulta ridotto il numero di disturbi pulpari dopo il trattamento di una carie profonda. Un altro campo d’impiego particolarmente gradito al paziente è il trattamento di herpes e afte. Nessun altro metodo consente di ridurre così rapidamente e nettamente la problematica del dolore di infezioni virali. Dopo anni di utilizzo di HealOzone posso affermare senza riserve: “Non voglio più perdermi questo affare presso il mio studio.


E molti altri ancora …

Dr. J. Allen, Great Yarmouth
HealOzone è potenzialmente il più grande avanzamento tecnologico nella prevenzione della carie ed offre al paziente l’opportunità di beneficiare di un maggior comfort, di minori tempi di attesa e, in alcuni casi casi, di evitare la rimozione di sostanza dentale. Può stimolare la ricerca per matenere denti sani per tutta la vita.

Drs. Ballard & Tucker, Biggleswade
Un eccellente mezzo per aiutarci a creare un’ odontoiatria indolore.”

Dr. R. Barough, Cirencester
Elimina in modo indolore e con efficacia la necessità di intervenire con otturazioni .

Dr. H. T. Beattie, Bridge of Earn
Mi sembra una buona iniziativa e vorrei promuovere HealOzone il più ampiamente possibile. E’ facile da usare, efficace e rassicura il paziente.

Dr. R. Bhatiani & R Varma, Hitchen
I pazienti amano sentirsi dire che subiranno sì un trattamento, ma senza iniezione.

Dr. S. Y. P. Cheng, London
HealOzone ha cambiato il mio modo di fare odontoiatria

Dr. B. G. Clark, Lincoln
I miei pazienti sono entusiasti di questo metodo semplice e indolore di curare la carie. Niente più trapano per i denti ma un magico gas.” 

Dr. S. J. Clark, Bath
HealOzone ha rivoluzionato il trattamento della carie dentale nel mio studio. I miei pazienti lo amano; ha eliminato totalmente la paura e l’ansietà che molte persone hanno quando devono fare la visita dal dentista.”

Dr. D. Cook, London
Un reale miglioramento nell’approccio con le malattie dentali. Una chance per prevenire e trattare la carie. Rigenerazione e non amputazione.

Dr. M. G. Cowan, Liverpool
HealOzone mi ha dato un nuovo modo di trattare la carie. Ha attirato in studio nuovi pazienti ed è indicativo sul tipo di odontoiatria che io intendo praticare.

Dr. D. Curtis, Lowestoft
Per quanto mi riguarda è un ottimo prodotto.

Dr. A. A. Darbar, Leighton Buzzard
Finalmente un’autentica micro-odontiatria, non solo un concetto ma realtà. HealOzone mi offerto la possibilità di fare quello che avevo sempre desiderato. Abbandonati gli strumenti invasivi abbiamo messo in pratica il nostro concetto di guarirvi Heal While You Wait”

Dr. M. P. Egan, Birchington
HealOzone ha aperto un orizzonte completamente nuovo sul modo di trattare i nostri pazienti, in particolare i più giovani e quelli che hanno esigenze particolari. Si instaura una completa fiducia con il dentista e pensando all’intervento, ritorneranno più volentieri. “

Dr. N. Gerrard, Bristol
HealOzone mi ha messo in condizione di offrire un nuovo approccio di intervento che può ridurre significativamente la necessità o addirittura di eliminare copletamente l’uso di siringhe e di trapani, mantendo sani nel contempo i denti il più a lungo possibile. “

Dr. D. Griffiths, Radlet
Le causa principali delle malattie dentali sono sempre le stesse. La nostra abilità di trattare con loro, oggi, è cambiata completamente. “

Dr. H. Gross, Dublin
HealOzone è indolore e di estrema facilità d’uso.”

Dr. E. Halley, Perth
Un trattamento rivoluzionario nella gestione della carie dentale.”

Drs. M. Harris & A. Ermeskog, Paignton
Da due anni nel nostro studio, usiamo solo e sempre HealOzone sui pazienti e siamo veramente soddisfati dei risultati. Una quota di successo del 90% e i pazienti dello studio sono stati favorevolmente impressionati da questa nuova tecnologia. “

Dr. K. Hayes, Tunbridge Wells
Fantastico. Così semplice. Incredibile. Molto ma molto meglio del trapano. Avrebbe dovuto esistere quando ero un bambino.

Dr. M. Jones, Lancaster
Nessun dolore, grande guadagno! “

Dr. T. Jones, Loddon
Sono contento di sapere che il prodotto venga promosso. Io l’ho apprezzato molto. Pazienti odontofobici ne hanno notevolmente beneficiato.”

Dr. D. Joshi, Balham
Noi siamo stati tra i primi professionisti ad usare HealOzone. Da oltre due anni, percepiamo che con lo sviluppo di HealOzone come agente terapeutico, è giunta una nuova era per l’odontoiatria. “

Dr. R. Jukes, Salisbury
Fa rimanere a bocca aperta! Wow! Ogni dentista lo vuole.”

Dr. D. P. Kelly, Spalding
E’ veramente sicuro da usare, nessun effetto collaterale e per me un valore aggiunto nelllo studio, soprattuto per i bambini, perfino nel momento in cui tratto la superficie laterale del dente e non solo in mezzo ai denti.”

Dr. D. Ferrier, Perth
L’uso di ozono ha permesso di trattare precocemente la carie e trattare pazienti molto nervosi con ottimo successo. L’accettazione e la tolleranza da parte dei pazienti sono veramente alte.”

Dr. G. Lovis, Leeds
Andate a vedere il nostro editoriale nel The Yorkshire Evening Post.

Dr. W. Malach, Leeds
HealOzone ha rivoluzionato la visione del trattamento dentale come nessun altro prodotto ha fatto fino ad ora. Il paziente pensa che è fantastico che noi siamo capaci di guarire mentre una volta dovevamo usare il trapano. E’ una immensa soddisfazione anche per il dentista.”

Dr. M. A. Martin, Cupar
Ha cambiato la mia vita e quella dei miei pazienti. Nessuno può crederci così facilmente.”

Dr. K. J. McDermott, York
Noi cerchiamo di fare il meglio per i nostri pazienti. Adesso possiamo fare molto di più, facendo molto meno odontoiatria convenzionale. In tutta coscienza non me la sento di usare il trapano quando al suo posto posso usare HealzOzone. E’ molto meglio, quando possibile, usare il naturale processo di guarigione del paziente invece di mettere in bocca otturazioni fatte da mano umana.”

Dr. A. Meghji, London
Un metodo rivoluzionario non invasivo di trattare le malattie dentali. Riduce l’ansia e la paura dei pazienti abituati con l’odontoiatria tradizionale.”

Dr. R. Morrison, Donaghadee
Sperimenta il futuro nella cura dei denti. Nessuna iniezione, nessun trapano, un trattamento della carie assolutamente indolore.”

Dr. F. Murphy, Bishopbriggs
Finalmente l’odontotiatria si muove verso il 21. secolo”

Dr. P. Nadin, Great Haywood
L’aumento delle terapie con HealOzone ha ridotto drasticamente il numero di otturazioni necessarie nei nostri pazienti più giovani. Finalmente un metodo che rende l’odontoiatria più facile.”

Dr. D. Naisby, Culbokie
La miglior cosa fatta bene per l’odontoiatria dall’introduzione dell’anestesia. Ha rivoluzionato il modo di trattare con i bambini. Lo amano: nessun trapano, nessun ago, nessuna paura. Bimbi di 4 anni possono ora essere curati facilmente con questo magico strumento. E anche gli adulti lo amano, soprattuto i nervosi e i fobici. E bello poter chiedere a ciascuno come vuole essere trattato: trapano, otturazione o cura?”

Drs. D. Gibson & M Hampson, Yeovil
HealOzone è disponibile presso il nostro ambulatorio dalla primavera del 2003. Nel frattempo è diventato, ove possibile, il metodo di cura più scelto, ed è senza dubbio il gruppo di pazienti più soddisfatto. Siamo orgogliosi di essere stati il primo studio dentale a Somerset che ha abbracciato questa nuova, eccellente tecnologia, che ha cambiato completamente il nostro modo precedente di lavorare.”

Dr. J. Pugh, Aberdare
HealOzone ha rivoluzionato il modo di trattare la carie dentale in un metodo non invasivo, riducendo lo stress su di noi ed ovviamente sui pazienti di tutte le età. I nostri pazienti sono veramente deliziati quando diciamo loro che oggi è possibile trattare le loro carie senza bisogno di iniezione, di trapano con un procedimento veloce e senza dolore. Abbiamo anche notato una motivazione cresente nei pazienti verso nuove abitudini nella salute dentale, dal momento in cui è stato enfatizzato che HealOzone aumenta l’efficacia del trattamento.”

Dr. J. Sejpal, Great Glen
HealOzone è l’icona del progessivo avvvicinamento al nostro studio dentistico. Questo metodo indolore di trattare la carie ha dimostrato di essere veramente convincente con i nuovi pazienti. I pazienti già clienti hanno trovato beneficio nel prolungare la vita dei restauri esistenti e di prevenire ulteriore carie.”

Dr. J. Seward, Cork
“HealOzone è il futuro dell’odontoiatria moderna. Ha rinnovato il mio interesse nell’odontoiatria e risvegliato la curiosità per tutto ciò che è innovativo. Mi ha introdotto presso altri dentisti, specialmente negli USA. La prossima settimana pranzerò con Gordon Christensen del CRA in Florida!

Dr. N. Sikka, London
HealOzone ha dimostrato di essere il più popolare tra gli optionals da noi offerti, sia per i bambini che per adulti. Abbiamo avuto eccellenti risultati. Sarà finalmente vero che abbiamo raggiunto un’odontoiatria indolore?

Dr. R. S. Steggles, Worcester
HealOzone ha modificato il nostro approccio al trattamento. Vogliamo passare via via da una chirurgia orale ad una odontoiatria completamente non chirurgica non appena la ricerca e lo sviluppo ce lo permetteranno. Un’esperienza senz’altro migliore per i nostri pazienti e per noi.”

Dr. P. Stinson, Belfast
questo è precisamente il trattamento che ogni dentista desidererebbe per i propri figli. HealOzone associato ad una dieta controllata è una combinazione senza confronti.”

Dr. C. Taylor, Ipswich
HealOzone è una eccellente alternativa al trattamento convenzionale della carie iniziale. I pazienti sono infinitamente grati di questa pratica così facile e indolore ed io sono soddisfatto dei risultati.”

Dr. Dinesh Vegad, Birmingham
HealOzone ha reso più facile la mia vita e quella dei miei pazienti nella prevenzione della carie, evitando in molti casi i trattamenti endocanalari. La maggior parte dei pazienti teme le strumentazioni canalari hwork.

Drs. G. P. Visser & S J Bray, Broadstone
Crediamo nell’intervento minimamente invasivo, un intervento conservativo è meglio del restauro, il restauro è meglio della sostituzione e HealOzone è il mezzo per ottenerlo.

Dr. R. Wain, Newcastle upon Tyne
HealOzone è l’ultima spiaggia antidolore. Nessun trapano per la carie dentale. Soddisfa pienamente il nostro approccio nella prevenzione della carie dentale.

Dr. A. West, London
Siamo veramente contenti dei nostri due apparecchi.

Dr. P. Ziderman, London
HealOzone fa felice i bambini quando devono andare a fare la visita dal dentista.