Un bel sorriso è indispensabile per relazionarsi con il prossimo in una relazione positiva, mette in secondo piano un aspetto non particolarmente perfetto. Rinunciare a un bel sorriso significa precludersi successo nella vita sociale e soprattutto nel lavoro. Purtroppo non sempre i denti sono quelli che vorremmo mostrare. Se per molti l’infanzia è legata al ricordo di apparecchi correttivi, molti adulti rifiutano a modificare una dentatura irregolare per evitare di sottoporsi a interventi invasivi che limitano relazioni e attività professionale. Purtroppo non tutti sono a conoscenza che le più moderne tecnologie ortodontiche consentono oggi di abbandonare gli apparecchi fissi per intervenire sulle dentature irregolari con processi molto discreti, costituiti da mascherine in plastica trasparente. Una volta applicate risultano totalmente invisibili, la loro forza elastica aiuta lentamente i denti a spostarsi, fino a giungere ad un allineamento pressoché perfetto. Il suddetto trattamento da chiedere al dentista di fiducia, si chiama metodo degli “allenatori trasparenti”, queste mascherine invisibili hanno consentito a moltissime persone di riconquistare un perfetto sorriso.

 

Tecnologia non invasiva  

Le mascherine trasparenti che il dentista prescriverà secondo le problematiche di ogni singolo paziente, vengono realizzate su misura, devono essere indossate quotidianamente per almeno due settimane. Le mascherine possono essere rimosse solo prima dei pasti, bere, lavare i denti o passare il filo interdentale. Sono totalmente invisibili e contrariamente ad apparecchi fissi permettono di svolgere qualsiasi attività senza difficoltà senza che nessuno si accorga della loro presenza. Il trattamento completo, a seconda della situazione iniziale, può durare nell’arco compreso da 6 a 15 mesi circa, i risultati positivi sono percepibili sin dai primi giorni.

 

Il funzionamento del metodo degli “allenatori trasparenti”

 

Tramite un software di grafica digitale tridimensionale il dentista può valutare accuratamente lo stato del paziente e simulare di conseguenza con precisione lo spostamento dei denti previsti dal trattamento e verificarne il risultato finale. I dati del paziente generati dal software vengono sottoposti allo specialista il quale elabora la tipologia della mascherina necessaria. Tali mascherine vengono sostituite dal dentista ogni due settimane, in base al cambiamento della situazione di allineamento della dentatura, fino al conseguimento del risultato previsto.

 

Vantaggi del metodo degli “allenatori trasparenti” 

Contrariamente agli apparecchi fissi, il metodo degli “allenatori trasparenti” unisce efficienza e discrezione, tuttavia richiede impegno da parte del paziente, disciplina personale nonché fiducia e massima cooperazione con il proprio dentista. Gestire autonomamente tale metodo sarebbe un grave errore, solo il proprio dentista deve controllare, ogni due-tre settimane, il riallineamento della dentatura e procedere alla eventuale progressiva sostituzione delle mascherine trasparenti.